Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali)

Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali) Il prezzo della conoscenza è la responsabilità di condividere (Anonimo)

lunedì 16 gennaio 2012

17 GENNAIO 2012 SIRENA O BALENA

Le sirene non esistono. Le donne sì!

Questa foto è stata pubblicata nell'edizione francese di " Elle " il 26 Marzo 2010. L'autore della foto è David Odham.
La utilizziamo per illlustrare il seguente aneddoto: " Sirena o balena? "
Sirena o balena?
Qualche tempo fa, all’ingresso di una palestra si poteva vedere un cartello con una foto di una ragazza di struttura fisica spettacolare “questa estate, si vuole essere una sirena o balena?”
Invitando le donne e le ragazze a iscriversi in palestra per “rimodellare” il loro fisico.
Si dice che una donna, non si conosce il suo aspetto fisico, abbia risposto a questa domanda in questo modo:
Egregi Signori, le balene sono sempre circondate da amici (delfini, foche, da esseri umani curiosi) hanno una vita sessuale attiva e allevano i loro piccoli con grande affetto.
Si divertono tantissimo con i delfini, mangiano gamberi in grande quantità. Nuotano tutto il giorno e fanno lunghi viaggi in luoghi fantastici come la Patagonia, il Mar di Barents e le barriere coralline della Polinesia.
Cantano splendidamente e a volte sono stati incisi anche cd, con la loro voce. Questi animali sono sorprendenti e molto cari, difesi e ammirai in tutto il mondo.
Le sirene non esistono.
Ma se esistessero, la linea in un ufficio dello psicologo sarebbe intasata, a causa di un problema di personalità divisa, donna o pesce?
Non avrebbero vita sessuale e non potrebbero avere figli.
Sarebbe, forse, divertente, sì, ma sola e triste.
E poi, chi vorrebbe accanto una ragazza che puzza di pesce?
Senza dubbio, preferisco essere una balena.
Dal momento in cui i media ci hanno messo in testa che solo “magra” è bella, io preferisco mangiare un gelato con i miei bambini, cenare con mio marito, mangiare bere e divertirmi con i miei amici.
E Voi?
Non è facile al giorno d’oggi, convivere con se stessi, se poi hai qualche problema fisico, lo è ancor di meno, e se vivi in una società dove tutto è omologato, dove se non rispecchi i dictat delle mode e dei costumi, non ne puoi far parte, diventa davvero un’odissea, sopravvivere.
Ma per fortuna, qualche volta vince il buon senso, per fortuna c’è ancora chi crede che la vita sia quella che ognuno di noi vuole, quella che cerca e che ci soddisfa interiormente e se gli altri non sono d’accordo?
Peggio per loro, perché così facendo non si rendono conto che vivono una vita che non gli appartiene, vivono la “vita imposta”, e tutte le imposizioni, le coercizioni, si sa… non portano a nulla di buono.

 

2 commenti:

  1. Quella modella è bella.
    E' un caso.
    Facile pigliare una bella rotondetta a desumere che quindi tutti gli obesi sono meglio delle persone normali.

    RispondiElimina
  2. Ciao ZioEffe!
    Quello che conta per me è non è l'estetica fine a se stessa, ma quello che c'è nell'anima di una persona che può fare la differenza.
    L'armonia è uno stato dell'essere e non dell'apparire.
    By LL

    RispondiElimina