Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali)

Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali) Il prezzo della conoscenza è la responsabilità di condividere (Anonimo)

martedì 25 ottobre 2011

INTERVISTA ALL'HACKER FABIO GHIONI

Non esalta WIkileaks come i colleghi e dubita dell' attendibilità e autonomia delle informazioni di Julian Assange, troppo esposto come una rockstar per essere genuino, e che potrebbe invece essere finanziato da governi o grandi gruppi industriali con secondi fini. La sua creatura, Hacker Republic, community virtuale di oltre trenta mila persone e nome anche del suo ultimo libro , è la risposta italiana al sito di Assange, un underground cibernetico di valore che vuole trasformare in un originale corrente di opinione web 2.0. A parlare è il numero uno degli hacker italiani, Fabio Ghioni, il genio informatico a capo della sicurezza digitale di Telecom venuto agli onori delle cronache internazionali per aver mosso qualche anno fa l'attacco all'americana Kroll investigation e ai server del Corriere della Sera. Nella videointervista Ghioni risponde alle nostre domande su cyberwar, comunità hacker di attivisti informatici, pro e contro della divulgazione online di informazioni sensibili e segreti di stato. E dal suo sito tuona: "Preparatevi alla guerra cibernetica".
Visita quì il Sito di Fabio Ghioni


giovedì 20 ottobre 2011

15 OTTOBRE 2011 ROMA MANIFESTAZIONE






Domenica 16 ottobre 2011 Comunicato stampa indignati roma

P.za san Giovanni. Musica, allegria, voglia di condividere e stare insieme. Questa l'aria che si respirava fino all'arrivo dell'inferno. Questa l'aria che avrebbe preceduto la nostra assemblea pubblica indetta per le 17. Nel giro di pochissimi minuti la piazza si è trasformata in un un delirio di violenza, fumo, paura. Le tantissime persone che dalla mattina erano là per allestire la piazza e preparare il terreno per la grande assemblea hanno dovuto allontanarsi. Un insieme di persone eterogeneo, giovani, anziani, famiglie con bambini, disabili, tutti attivi nel preparare un momento di condivisione. Ci hanno costretto ad abbandonare la piazza, per noi l'agorà in cui ci si sarebbe confrontati sul futuro che vogliamo, che sogniamo, su quel cambiamento che non abbiamo nessuna intenzione di rimandare. E così è stato. L'assemblea pubblica, a cui hanno partecipato circa 400 persone si è tenuta qualche centinaio di metri più in là di San Giovanni, a Piazza Santa Croce in Gerusalemme. Mentre intorno a noi la violenza si manifestava nella sua più becera insensatezza, moltissimi cittadini non violenti hanno condiviso un momento di confronto importante, in cui si è parlato di dignità di futuro. Quello che è successo oggi deve far riflettere tutti, i pacifici manifestanti, i partiti e i movimenti presenti in piazza che inermi si sono visti travolgere da una violenza che non hanno potuto evitare.
La giornata di oggi rafforza ancor di più la nostra necessità di proporre un percorso di inclusione, partecipazione e trasformazione sociale basata sulla non violenza. Il lavoro del movimento di piazza San Giovanni non si arresta, l'appuntamento è per oggi, domenica 16 ottobre in Piazza Santa Croce in Gerusalemme dove si terranno due assemblee pubbliche, la prima la mattina alle 11, la seconda alle 16. Dalla prossima settimana le assemblee riprenderanno in P.za San Giovanni, il mercoledì e la domenica alle 19.

Indignati Roma – Assemblea Piazza San Giovanni







Il 15 ottobre 2011 ci sono state manifestazioni in centinaia di città sparse nel mondo, tutte pacifiche e imponenti tranne che in Grecia e in Italia. Solo casi? Secondo me, no. Eredi di grandi civiltà Atene e Roma hanno toccato con mano il classico gioco del potere: dividere gli uomini in schieramenti e farli combattere tra loro, rendere quindi necessario l'intervento delle forze dell'ordine dopo, è ovvio, che i violenti hanno saccheggiato indisturbati. Chiedere un futuro ai governi è fingere di ignorare che dipendono dal passato e dal solito gioco: divide et impera.

Le manifestazioni sono segni importanti, ma potranno risolvere la crisi, eliminare le ingiustizie, gli enormi privilegi di pochi e la miseria dei tanti? Una risposta la offre l'Egitto. Dopo manifestazioni imponenti e 850 morti, il despota, Mubarak, è scomparso e i suoi vecchi amici e nuovi alleati si sono assestati al suo posto; hanno in mano le banche, l’edilizia e le fabbriche, oltre a 70 miliardi di dollari annui di aiuti americani. In sei mesi, non hanno fatto nulla per redistribuire la ricchezza tra il popolo.

Nel 2012, si aspettano le elezioni in molti paesi, tra cui Egitto, Tunisia, Francia, Spagna, USA e, con buona probabilità, anche in Italia. Altra mia domanda: le elezioni serviranno a cambiare la logica che ha provocato le enormi disuguaglianze tra pochi "potenti" e tanti "impotenti? Secondo me no; le democrazie "libere" sono serve delle lobby - petrolio, armi, cemento, farmaci, ecc. - sponsor dei mezzi di comunicazione, interessate a conservare il gioco e cioè se stesse.

La novità rispetto al passato è la rete che consente la comunicazione istantanea a milioni di individui quindi manifestazioni e petizioni di massa. Che genere di comunicazione? In molti casi lo stesso che alimenta il gioco: indignazione, rabbia, paura del futuro, dipendenza dal potere e... bisogno di salvezza.

Il futuro dipende da noi, umani: sarà nuovo e diverso dal passato, se prendiamo coscienza che il potere è virtuale, un bluff reso reale dal nostro stesso credo che sia tale. Sembra assurdo, ma è proprio credere che rende reali i "valori" virtuali: sono i falsi idoli, dio, denaro e debito, che alcuni hanno inventato, millenni fa, imposto con la violenza e un'astuta pubblicità. Alla radice di una politica incapace c'è una "conoscenza" che ignora che cos'è la VITA e s'inchina al potere temporale: non è solo quello del Vaticano, ma anche quello promosso dall'economia e dalla fisica: è il credo falso che il tempo sia lineare, unico e immutabile, legato al debito crescente, per l'una, e ai limiti di energia, per l'altr! a.

Il tempo lineare è un concetto giudaico-cristiano in contrasto con quello ciclico delle civiltà antiche, tra cui, Egitto, Grecia e Roma. La natura è una composizione mutevole di molti ritmi che stanno convergendo in un crescendo annunciato da lungi e confermato da eventi naturali, noti, ma poco diffusi.

Il mio contributo alla giornata del 15 ottobre 2011, è un articolo sui neutrini più veloci della luce. Chi avrà la pazienza di leggerlo, noterà che l'esperimento ha conseguenze non solo scientifiche, ma offre anche indizi che la tirannia millenaria, il potere temporale, è al tramonto.
http://www.giulianaconforto.it/Italiano/articoli/Superiori_alla_luce.htm

L'alba di una società organica è imminente. Possiamo dare il nostro contributo riconoscendo i bisogni reali e imparando a soddisfarli con azioni coerenti e cooperazioni trasparenti. Per questa non serve affatto il potere, serve la volontà di non esserne più complici, cioè credenti. La società organica riflette la natura di ogni organismo sano: ad ogni cellula i suoi bisogni, da ognuna l'opera utile all'insieme e a tutte prosperità e benessere; è la liberazione da una "conoscenza" aliena, alienante e... senza futuro.

Mi auguro che chi riconosce la validità di questo messaggio, voglia diffonderlo.

Ti auguro di cogliere l'opportunità per divenire il protagonista di un futuro nuovo.

Giuliana Conforto

lunedì 10 ottobre 2011

16 OTTOBRE 2011 GIORNATA NAZIONALE DEGLI ABBRACCI e..


MEDITAZIONE MONDIALE PER L ITALIA!


EVENTO DEGLI UMANI IN DIVENIRE:
Domenica 16 Ottobre 2011 Umani in divenire inaugura la prima giornata nazionale degli abbracci.
L’energia che si genera in un luogo in cui si regalano abbracci ai passanti è qualcosa di straordinario che solo chi ha vissuto può comprendere.
Chi lo ha già sperimentato sa bene quanta energia si sprigiona quando le anime si aprono, abbracciandosi. 
Ci sono attivisti che si organizzano saltuariamente in varie città. Spesso molti vorrebbero partecipare ma non possono viaggiare o, peggio ancora, non sanno nemmeno dell’evento. Ragion per cui ci mobiliteremo insieme in questo giorno, ciascuno dalla propria città, per regalare abbracci all'intera nazione. Ciascuno dunque, in base al luogo in cui si trova, scelga una specifica piazza o strada di ritrovo e
ci comunichi dati, contatti e indirizzi a: contattaci@umaniindivenire.it
Inseriremo i dati di tutti sulla mappa nazionale degli abbracci di questa pagina in modo da essere visibili a tutti e coprire l’intero territorio nazionale.
L’intento deliberato di un tale evento congiunto che sfocia in un abbraccio collettivo che coinvolge un’intera nazione,
ha degli effetti così potenti da generare un gigantesco campo di energia unificato
capace di frantumare molte barriere inducendo così molti ad aprirsi.



Il 25 APRILE ERO IN PIAZZA DEL POPOLO,




E IL 16 OTOBRE 2011 ALLE 11.30 SONO STATA CON TUTTI VOI IN PIAZZA DI SPAGNA!!!!!
BY LL






martedì 4 ottobre 2011

11.11.11 LA CHIAVE COSMICA PER L’EDEN

IL SINAI E’ LA TUA PORTA









 
PRENOTAZIONI: Considerata la notevole affluenza di persone nel Sinai in questo periodo,
sia per l’evento cosmico del 11-11-2011 che per la Festa Islamica conosciuta come “Aid el-Kibir”
in cui molte famiglie egiziane vanno fuori città, scegliendo soprattutto come meta il Mar Rosso,
 accettiamo prenotazioni entro e non oltre il 20-10-2011 con il deposito di una caparra di £300.00. Per ulteriori chiarimenti o informazioni o prenotazioni potete rivolgervi a:
reservations@egyptoverland.com

Potete rivolgervi allo STAFF dell' Agenzia per eventuali chiarimenti sul viaggio A/R dall' Egitto.



GUIDA SPIRITUALE: Luisa Taddei: “LuisLuce”
Sono LuisLuce, la Guida Spirituale che Vi accompagnerà nella Terra Sacra del Sinai.

“Camminando” insieme scoprirete quelli che sono i miei talenti innati.

Questi Talenti già mi hanno permesso  nella Data Cosmica del 9.9.9  di promuovere,  grazie al Forum Astronave Pegasus un Evento a Roma “Città Eterna” intitolato : “La Manifestazione Per La Luce”.

Questa attivazione riuscita con successo grazie anche al contributo di coloro che hanno risposto alla chiamata , ha dato il via ad un processo a catena ancora in atto che ha riportato La Luce nel Mondo e con Essa la Verità.

La realizzazione e il titolo di questo Nuovo Viaggio: 11.11.11 LA CHIAVE COSMICA PER L’EDEN- IL SINAI E’ LA TUA PORTA, mi è stato comunicato telepaticamente, così come tutto l’itinerario che prevede la visita di luoghi ad  Alto Potere Energetico ed Iniziatico. Sarà proprio in questi luoghi  che adempiremo alla Nostra Promessa Partecipando da “Protagonisti” come già è avvenuto a Roma.

Ci uniremo a quelle persone che negli ultimi tempi, sembrano avere una cosa in comune:

Queste, continuano a vedere sequenze di numeri doppi, tripli, specialmente quelli composti dal numero 11.

Questo avviene ormai a livello globale, quindi non può essere solo un caso, né un anomalia e contiene in sè un messaggio cifrato per L’Umanità.
 
“Qualcosa sta accadendo ed è molto più reale di quanto ciascuno di noi possa immaginare”.
 
Lo spostamento ciclico del Sistema Solare  dentro La Via Lattea, porterà la Terra al centro della Galassia, in perfetto allineamento con il Sole Centrale.

Quantità enormi di energia stanno già influenzando il nostro Pianeta e tutto ciò che Lei Ospita.


Una Forza Superiore sta influenzando gradualmente i Codici del nostro DNA e trasformerà inevitabilmente il Corpo Fisico in Corpo Di Luce consentendoci finalmente di Di-Venire Umani Divini, completamente Ri-Svegliati nella Coscienza dell’ UNO.

Questo processo è stato attivato da tempo ed è inarrestabile.

Per non essere travolti e/o schiacciati, siamo chiamati ad apportare nelle nostre vite un assestamento di rotta. (leggi anche IL CAOS PRIMA DELLA CREAZIONE )

Questa correzione ci consentirà di  allineare i nostri campi  con la forza neutra, dove positivo e negativo danzeranno insieme per manifestare, come riportano numerose profezie,  il nuovo cambio di coscienza collettiva e la creazione della nuova Realtà chiamata anche L’Età dell’Oro.

Lo scopo di questo Viaggio è Quello di Avere Il Corpo giusto e La Chiave giusta per aprire Il Portale Cosmico che si attiverà l' 11.11.11 . Questo portale ci consentirà di fluire nello spazio del  tempo senza tempo e nel flusso continuo della  manifestazione dell’abbondanza e della prosperità e come ritengono numerosi esoteristi, sarà una data importante per l’ascensione dell’Essere Umano che Ri-Nasce ad Umano Divino con il Corpo Di Luce Completamente Attivato.
altre..informazioni qui
qui
quì




In Attesa di compiere questo Viaggio dell' 11.11.11, vorrei ripercorrere con Voi Amici- Lettori alcuni passi che abbiamo percorso insieme il Giorno Della " Manifestazione Per La Luce" leggi l'articolo completo quì:  PORTALE COSMICO 9.9.9.





Per celebrare l'apertura del Portale Cosmico 9.9.9 possiamo prepararci per la cerimonia già dal nostro risveglio.
Il nostro primo pensiero sarà quello di aprire gli occhi e di posare lo sguardo su di un mondo che sta per vivere un profondo mutamento.
Inizieremo la nostra giornata con lo stato d’animo di un bambino innocente in attesa di realizzare il suo desiderio più bello.
Ricordiamoci di rivolgere un pensiero alla terra e al cosmo, specialmente alle 10.00 (le 9 di mattina con l'ora solare),
quando ci sarà il primo collegamento della giornata con il simbolismo del 9.9.9.
Sarà importante nutrire dentro se stessi un atteggiamento propiziatorio, adottando un comportamento amorevole.
Celebriamo consapevolmente ogni istante, ogni respiro con lo spirito giusto.
Ogni pensiero, azione ed evento che sperimenteremo durante l’intera giornata sarà benedetto nel nome del Padre, della Madre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Riconosceremo in queste quattro Entità, i Principi Fondamentali che costituiscono l’Essenza della Vita su questo piano terreno.
Chi ne ha la possibilità, potrà salutare l’Alba sul Nuovo Giorno Cosmico, richiamando a se i cinque elementi: Aria-Fuoco-Acqua-Terra-Spirito, ringraziandoli per i loro servizi.
Chi potrà dedicarsi alla cura del proprio corpo, potrà immergersi in un bagno purificatore, cospargersi il corpo di essenze e continuare la giornata in allegria e nella pace.
( per coloro che la mattina del 9.9.9, saranno a Roma lungo le rive del lago di Bracciano, consiglio di mettere in valigia un costume, potrebbe essere utile).
Anche i pasti dovranno essere consumati nel pieno rispetto delle necessità del proprio corpo e della proprio mente.
Fate quello che vi viene da dentro, quello che vi permette di sentirvi pienamente soddisfatti e felici di esservi incarnati.
Noi siamo I Creatori.
E’ Giunto il Momento di Riconoscere la Nostra Divinità e il Nostro Diritto Di Nascita.
Questo è l’atteggiamento migliore per rendere sacro ogni aspetto della giornata.

L’ atteso appuntamento del 9.9.9 ci troverà fisicamente e spiritualmente pronti ad accogliere il nuovo.

Duemila anni fa, il Maestro Gesù disse:
Chiedete e vi sarà dato. Cercate e troverete. Bussate e vi sarà aperto.
Perché chiunque chiede riceve e chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto.

Sono trascorsi millenni e molte incarnazioni per comprendere appieno il significato di queste parole e giungere consapevoli alle porte di questo giorno che ci investe di Gloria.

Il tanto atteso momento di ri-unione con i Fratelli e le Sorelle e di ri-congiunzione con i Figli Delle Stelle è finalmente arrivato.

Pregate, Ringraziate e Gioite di tutto questo.
La battaglia sull’oscurità è stata vinta e presto ne vedremo i risultati.
Fino ad oggi, con il nostro servizio, Ci siamo meritati ampiamente il titolo di “Guerrieri della Luce”.
Oggi possiamo godere i frutti del nostro servizio e lasciare “La Spada”.
Cammineremo nel mondo come fari e saremo chiamati i “Portatori Della Luce”.

“Siamo Angeli Umani e Siamo al Di La del Velo Immensamente Amati”.




























La mattina del 999, ci siamo riuniti e abbiamo salutato il nuovo giorno con una cerimonia di saluto.
I Cristalli, l'Aria, il Fuoco, l' Acqua, la Terra, lo Spirito, accompagnati dagli Elementari e dagli Elohim hanno ricevuto la Nostra Devota, Sincera Richiesta di Partecipazione alla chiamata per il Nuovo Mondo.

Grandi Benedizioni si sono infuse su di Noi permettendoci un dialogo tra il nostro Cuore e il Cuore del Sole Centrale.
Eravamo pronti ad affrontare la giornata, non più¹ come Guerrieri dello Spirito ma come Portatori della Luce.




























La Grazia ci accompagnava e ci avrebbe assistito e sostenuto SEMPRE.

Dopo un gustoso pranzo preparato da La-Madre, siamo partiti alla volta di Roma.

A piazza di Spagna il primo incontro con i Fratelli e le Sorelle D’ Anima.




Che gioia immensa guardarsi negli occhi, riconoscersi.
Ogni abbraccio era accompagnato da una scarica di adrenalina e di piacere.

Ringraziamo Dhyan per la dolcezza che ad ogni abbraccio ci donava, tanto da fargli attribuire il veggezzativo di "Dhyan L'Uomo Degli Abbracci".

Tra di Noi non c’era bisogno di rompere il ghiaccio. Niente convenevoli, niente maschere:
Ci Conoscevamo da sempre e da sempre sapevamo che avevamo un appuntamento scritto dalle Stelle nel nostro destino.


Dopo un attesa di circa un ora ci siamo incamminati verso Piazza Del Popolo Della Luce.
Come ci ha suggerito Kanta, abbiamo immaginato di essere un serpente Di Luce che attraversava le vie del centro.
In fila come un gruppo turistico (eravamo tutti con il nostro bagaglio: zaini trolley, borsoni carici di Strumenti che sarebbero serviti per la Cerimonia) abbiamo attraversato via del Babbuino.
I nostri pensieri, le nostre parole le nostre risa esprimevano Luce, Armonia, Amore Incondizionato:
Regnava nei nostri cuori la gioia e l' allegria.

Piazza del Popolo si è aperta davanti a Noi accogliendoci come una Madre.





Qui abbiamo effettuato la seconda sosta.
Altri amici ci hanno raggiunto.



C'è stato chi ha avuto delle conferme nelle statue che abbelliscono la piazza e chi tranquillamente ha continuato a scherzare.
Solo il mio fischietto e quelli che ho consegnato ad altri quattro partecipanti, li richiamava scherzosamente all' ordine per ricevere una nuova comunicazione sul percorso di marcia.

A quel punto Kanta si avvicina al gruppo che sostava in prossimità della Fontana dicendo che c'era una postazione allestita dal Ministero Delle Pari Opportunità  per pubblicizzare l' iniziativa sull'  incontro del G8 sui diritti della Donna.

Ci informa che potevamo avvicinarci allo stand poichè ci avrebbero offerto gratuitamente un braccialetto e una maglietta bianca.
E così  abbiamo fatto.
Siamo stati gentilmente e allegramente accolti dallo Staff.


Abbiamo indossato chi la maglietta chi il braccialetto.
Questo gesto molto significativo ci ha permesso di essere personalmente testimoni per la divulgazione del messaggio a Sostegno Dei Diritti Della Donna Nel Mondo.

Qualche foto di rito e poi di nuovo in cammino su per le scale della salita dei Giardini del Pincio.



Abbiamo percorso questo tratto in salita contando sulle nostre forze fisiche.
Con il fiato corto, le gambe molli come dopo un pellegrinaggio abbiamo conquistato la meta e qui una stupenda veduta sul panorama di Roma ci ha ricompensato della faticosa salita.

Ci siamo fermati per riprendere fiato e poi di nuovo con i bagagli “in spalla” siamo ripartiti.
Eravamo un serpente di Luce eterogeneo formato da uomini e donne provenienti dalle diverse località italiane, da ragazzi, da “giovani” anziani, da famiglie.
Io non ricordo di aver mai visto un gruppo così energeticamente bene assortito.
Questo era un segno di equilibrio e una conferma alla chiamata divina.

A questo punto, qualcosa stava accadendo senza che ce ne rendessimo conto, difatti guardando il video, potrete accorgervi che sul lato sinistro dello schermo, mentre le persone scorrono vengono flesciate da un bagliore bianco.
Sembra come nei film di fantascienza, quando si oltrepassa un portale o uno stargate.



Senza aggiungere altro,
lasciamo ad ognuno di voi commentare questo fenomeno




Eccoci finalmente nella Piazza del Mosè.





Dopo una breve descrizione dell’opera che simbolicamente ci riportava alla terra promessa e alla natività, il gruppo si ferma e inizia a disporsi a terra allargando i teli portati per l’occasione.



Autore del Testo e delle Immagini LuisLuce

Leggete e condividete liberamente questo messaggio, avendo solo cura di non alterarlo nella forma o nel contenuto. Trasmettetelo integralmente, facendo riferimento al suo autore, riportando il link del Forum, da cui il contenuto è stato estratto.




Tramite un contributo che verrà utilizzato per sostenere le spese di gestione del Forum, si potrà richiedere un DVD con la copia del Video, dell' Articolo e delle Immagini




Come possiamo allinearci alle energie del 9.9.9.


I diversi messaggi ricevuti fino ad oggi, ci parlano chiaramente di un momento di riunione e di espansione fra anime che si ritrovano e si ricongiungono per risorgere e ricostruire un mondo nuovo.
Le famiglie d’Anima presenti in forma umana sul pianeta Terra dovranno imparare a gestire la loro Divinità e questo esclusivamente per il proprio massimo bene e per il bene massimo di Tutto il Pianeta.

Quale modo migliore si può utilizzare se non quello di dedicarsi a tutte quelle attività che ci inducono alla gioia, all' armonia, al piacere.
Inizieremo con il ritrovarci a Piazza di Spagna, e da li proseguiremo con una camminata verso La Piazza Del Popolo ( rinominata da Dhyan: Piazza del Popolo Della Luce).
Proseguiremo verso i Giardini del Pincio.
Qui ci metteremo comodi, ognuno con il proprio zaino che conterrà cibo, bevande, un telo per sdraiarsi e quello che vorreste socialmente condividere. (strumenti musicali, candele, incenzo ecc.)
Dopo che ci saremo presentati, ri-conosciuti, rifocillati e divertiti entreremo nel vivo della cerimonia.
Vi consiglio di imparare la Grande Invocazione e il ringraziamento finale a memoria.

Addestrarsi e dedicarsi con passione a se stessi e agli altri è fondamentale per predisporsi alla cerimonia dell'attivazione nella forma giusta.

Anche se qui di seguito troverete la descrizione della celebrazione, chi non sarà presente a Roma, potrà comunque affidarsi alla propria ispirazione e alla propria guida interiore.
Importante è sentirsi un corpo e un’anima di gruppo.

Durante la cerimonia di attivazione che inizierà alle 22.00 (ore 9 di sera in base all'ora solare), le persone dovranno prepararsi per tempo.

Dopo essersi purificati e protetti ( magari creando un aura di luce intorno alla propria persona con l' Acqua Stellare Armonica (ma vanno bene qualsiasi tipo di acque energizzate); tenendoci gentilmente per mano ci disporremo a spirale.





Se porterete con voi dei Cristalli, questi saranno in comunicazione diretta con le energie che si attiveranno: * Arkansas : Cristallo Smeraldo di Guarigione 9-9-9 * Brasile: Cristallo d’Oro di Guarigione e Rigenerazione 9-9-9 (Minas Gerais) * Monte Shasta: Cristallo Om della Multidimensionalità 9-9-9 * Lago Titicaca, Bolivia: Cristallo Sole-Luna di Luce 9-9-9 e potranno essere usati come catalizzatori-conduttori e in secondo tempo come trasmettitori.

Se siete soli immaginatevi sospesi nello spazio infinito mentre vi muovete virtualmente come una spirale.

Questa posizione innovativa, diversa dal solito cerchio di meditazione, mi è stata ispirata dalla mia Guida Interiore.
La stessa guida che nel mese di Marzo mi ha comunicato che Roma doveva essere il luogo prescelto per riallineare l’Italia alle energie degli Antichi.
Non sottovalutate che la società odierna è una conseguenza dell’Impero Romano e della Sacra Romana Chiesa.

La spirale ci indica grazie al suo moto senza inizio e senza fine il movimento con cui l'Energia della Fonte ha generato e nutre la Vita.

Nel punto centrale della spirale, quindi all'interno, dovrà posizionarsi una persona (LuisLuce) che saprà collegarsi con le Energie Divine Femminili, e lo farà mantenendo il braccio e il dito indice destro puntato in basso a terra verso La Madre.
Questa spirale che gira in senso sinistrorso. (Antiorario), terminerà con un’ altra persona (Kanta) che saprà collegarsi con le Energie Maschili Divine, e lo farà mantenendo il braccio e il dito indice sinistro puntato in alto nel cielo verso Il Padre.

In questo modo, la Spirale Cosmica Umana sarà ben radicata alla griglia Cristallina del Pianeta e ai Sacri Cristalli Atlantidei .
Potrà espandersi verso Il Cosmo per collegarsi alla Fonte sul piano più alto della Creazione dove risiedono gli Elhoim Dio/Dea.

Recitando La Grande Invocazione, alle 22.09 (le ore 9.9 di sera con l'ora solare), predisposti all'accoglienza permetteremo al flusso eterno dell'Amore di espandersi e di moltiplicarsi nel Tempio del Sacro Cuore Interiore.
A questo punto la Benedizione e La Grazia Divina saranno profuse su ogni partecipante e faranno risplendere gli atomi delle particelle adamantine che sono racchiusi negli strati dormienti del DNA.

A questo punto, consiglio ad ogni partecipante, gruppo ecc.. non presente fisicamente a Roma, di proseguire secondo il proprio sentire.
Quello che vi suggerisco è di immaginare i Cristalli Atlantidei che si attivano e si ergono splendenti di Luce verso il Cosmo infinito.
La stessa Luce che nel medesimo istante circonderà la terra ed inonderà ogni essere visibile ed invisibile di Luce Splendente Diamante.

La cerimonia si concluderà con una formula di ringraziamento:



Io sono Tutto Ciò che Sono: “DIO DEA” nella Forma Umana

E

Sono Uno con Tutto Ciò che E’

Ringrazio e Benedico Questo Giorno Glorioso

In cui Lo Spirito Santo Torna a Splendere Sul Mondo

Per Ora Ancora e Per Sempre.

Così’ In Cielo E Così In Terra


E Cos’ì E’.


La spirale è un sistema energetico aperto e per questo motivo sempre attivo, dinamico e in continuo mutamento.

Continuate la celebrazione in allegria e lasciate che Le Energie Degli Antichi Elhoim Vi Accompagnino.

Finito di pronunciare il ringraziamento, lasciate gentilmente le mani delle persone che avete ai lati.

Vi accorgerete che anche con questo gesto, non si percepirà la sensazione di distacco e di allontanamento.
E Così E'. LuisLuce


Questa fantastica avventura ha avuto inizio una domenica pomeriggio nel mese di Marzo 2009, quando immersa in pensieri tutt' altro che spirituali, percorrevo con l’autovettura un tratto di strada in prossimità del lago di Bracciano.
La mia voce interiore si insinuò nei miei pensieri e mi annunciò che in Settembre a Roma si doveva svolgere un incontro fra persone di tutta Italia.

Scherzando come faccio quando sento arrivare una..fregatura mi dico ad alta voce:

L: Ma scherziamo, non ci penso lontanamente a fare una cosa del genere.

Poi come è mio solito fare mi arrendo e mi rimetto in ascolto chiedendo:

L: E dove si dovrebbe svolgere questa Manifestazione

V: A Roma.

L: A Roma? Ma siamo impazziti? Una città più difficile non si poteva trovare?

V: E’ proprio per questo che la chiamata verrà fatta in questo luogo.
E’ proprio questa la città da cui partirà il messaggio per il Nuovo Mondo.
Il nuovo mondo nascerà dalla trasformazione della vecchia cultura.
E Roma ha originato questa matrice sociale in cui siete immersi da più di 2000 anni.

L: Allora se questa non è una mia fantasia mentale mandaTemi un segno.

A quel punto sulla radio locale dove trasmettevano musica da discoteca iniziano le note della canzone:
ROMA NON FA' LA STUPIDA.
Immaginate la mia meraviglia.
La mia parte umana era allo stesso tempo stupita e spaventata.


L: Roma?
Continuo a chiedermi.
Una Manifestazione e perchè cosa?

V: Per L' Attivazione della Luce nel Mondo

L: E come me la cavo.
Stavolta se parlo mi vengono a prendere e mi ricoverano.
E no. Stai scherzando vero? Ho paura. Ho bisogno di un altro segnale.

Che non si è fatto attendere, poiché la canzone successiva a quella di Lando Fiorini è stata quella di Baldam Bembo:
L'AMICO E'.

A questo punto mi sono detta: Non ho scampo. Due canzoni così vecchie in un programma di disco music.
Qui non si scherza più.
Coscientemente e con Fiducia Accettai il compito.

Figuratevi quando Kanta venne raggiunto dalla mia telefonata!!!

Dopo un silenzio che parlava di molte cose, sento che mi risponde appoggiando l’iniziativa.

E qui da questa risposta affermativa prendono il via i preparativi.

Vengono pubblicati i primi articoli, le locandine, le immagini.
Vengono spedite le lettere ai Responsabili di Siti e ai Forum che trattano di argomenti in sintonia con il progetto in promozione dall' Astronave Pegasus.

Per diverso tempo tutto sembrava tacere, poi in rete vengono pubblicati i messaggi canalizzati da fonti accreditate come: Il Gruppo, Metraton, L' Arcangelo Michele, Le Energie Superiori, Le Dimensioni Superiori, Solara, ecc.¦
A quel punto tutto quello che era stato preparato sembrava avere un senso: Il Portale Cosmico,  L' Attivazione Dei Cristalli Atlantidei, la Riunione di Anime Compagne.
Il Cambiamento Energetico per portare equilibrio sulla Terra e Unione con Il Cielo era alle Porte.
Bisognava andare avanti. Eravamo guidati e accompagnati da un “Volere Superioreâ.
I preparativi sulla Pegasus, procedevano serenamente:
Tutto Sarebbe Avvenuto Nel Modo Giusto.
E così è¨ stato.
Il messaggio si è divulgato spontaneamente:
I gruppi di persone che si sono creati in ogni parte d’Italia erano pronti ad unirsi per sostenere la riuscita del Piano Divino.
Alla chiamata avrebbero risposto le persone preparate per questo scopo.
Si sarebbe dovuto portare l’energia la dove veniva richiesto.
E Roma era il luogo prescelto dal Piano Divino, E Così E' Stato.

Il giorno precedente al 9 Il Comandante Kanta ha raggiunto insieme a Lina, Il Consigliere LuisLuce
E gli Amici della Pegasus: La-Madre, Sfinge, Kelis, ViolaSmile e....



La gioia e l' allegria hanno regnato nella casa della nostra Cara Antonietta.
In tutti i giorni dello svolgimento della Manifestazione per La Luce, lei Ci ha amorevolmente ospitati come Fratelli e come Figli.
Ringraziamo anche Cristina G. e Mario L. per la loro accoglienza e per la loro Maestria.
VIAGGIO INIZIATICO ATTRAVERSO LUOGHI DI ANTICO POTERE
PER RESTITUIRE ALL’UOMO LO SPLENDORE DELLE SUE ORIGINI
DAL 6 AL 13 NOVEMBRE 2011
  




Intorno alle 18.30 eravamo già come una Grande Famiglia.



C’era chi condivideva il cibo, chi parlava serenamente delle proprie esperienze, chi danzava.
Ma il momento in cui tutto è stato deciso è scattato quando una di noi ha esposto a LuisLuce una sua necessità:
L’ umidità le stava penetrando nel corpo.
Percepiva freddo ma l’aspetto che l’addolora di più era che per motivi personali non poteva rimanere fino alle 22.00.

A questa sua richiesta ne fecero eco delle altre simili.
A quel punto la cosa più giusta da fare sarebbe stato ascoltare con serenità una risposta proveniente dal cuore.
E il cuore non sbaglia mai.
In seguito abbiamo compreso quanto fosse giusta la decisione presa in quel momento delicato.

Senza tenere conto dell’ orario, dopo che LuisLuce dava le indicazioni per eseguire la Cerimonia, il gruppo si apprestò ad eseguire una prova.

Questa ci avrebbe permesso non solo di imparare a formare la spirale umana, ma anche di ancorare l ‘energia delle persone mancanti durante la cerimonia ufficiale.
Anche se sarebbero andate via prima, il portale del non tempo le avrebbe energicamente richiamate nella spirale.

A questo punto, chi non era presente non può immaginare il caos che si è venuto a creare.
Nel tentativo di formare la spirale c’ era chi si girava a destra, chi a sinistra e anche dopo che Kanta si era posizionato all’ esterno e LuisLuce all’ interno non si riusciva a trovare la posizione corretta, ma la scena era molto divertente e aiutava a smorzare qualsiasi probabile tensione o ansia da prestazione.







Ma colui che abbiamo poi nominato esperto in Spirale Umane Cosmiche…. e cioè il nostro amorevole Amleto, ha preso il comando risolvendo in poco tempo le difficoltà logistiche.
Ora sappiamo che Lui era l’Architetto.
Con Maestria ci ha collocati nel posto e nel senso giusto.

Dopo un momento di raccoglimento e la recita di una preghiera al Padre e una alla Madre, la voce di Kanta ha iniziato ad invocare con il dito puntato verso il cielo Il Padre Celeste.
L’energia è arrivata dal cielo con tutta la sua potenza e come un fulmine, l’ onda vibrazionale attraverso il suono è stata fatta scorrere da persona a persona fino ad arrivare a LuisLuce che l’ aspettava al centro della spirale con il dito proteso verso la Madre Terra.

Anche con tutto l’amore e devozione, la richiesta di entrare per congiungersi alla griglia cristallina del pianeta veniva negata.
Un grido di dolore si levava dal centro del suo essere e questo era il risultato delle violenze esercitate nel corso dei secoli dagli uomini.
Con la loro ignoranza, corrotti dalla loro stessa sete di potere, hanno esercitato verso i loro simili, e verso i regni minerali, vegetali e animali ogni sorta di crimine.
In nome di un diritto presunto, fiumi di sangue sono penetrati dolorosamente nelle memorie della Terra.
Mentre un suono sordo e acuto come il rombo di un elicottero o di un aereo in avvicinamento, una bolla rivestiva e isolava da tutto il resto del mondo tutti i presenti.
Dal basso un fremito come quello di un terremoto saliva dai piedi alla testa dei partecipanti.
Sono stati momenti di tensione, qualcuno ha iniziato a cedere, ma è stato sostenuto dai più forti, fino a che LuisLuce inginocchiatasi come un cavaliere ha afferrato la sfera di ametista posta ai suoi piedi da SoleNelCuore





E si è totalmente offerta alla Divinità



Non più con la spada ma con un cristallo in segno di arresa, come uno sposo pentito ha chiesto perdono per tutto il dolore inferto alla Madre, alla Sposa, Alla Sorella, alla Compagna.


Magicamente è avvenuto il miracolo


Mentre Amleto riacquistava l’ udito in tutte e due le orecchie ( se ne sarebbe accorto in seguito, quando in treno senza che avesse indossato gli auricolari, conversava con i suoi compagni di viaggio) La Madre Divina si è di nuovo concessa al Suo Sposo Il Padre Celeste.
La Luce Delle Stelle ha riattivato gli Antichi Cristalli Atlantidei.
Roma riceveva un’ esplosione di energia cosmica che avrebbe
Abbracciato ogni punto anche quello più recondito, ripulendola da quelle energie negative pronte a fare il cambio vibrazionale.




Dopo aver recitato la Grande Invocazione, i presenti hanno tutti avvertito un emozione di commozione e mentre l’onda ritornava verso il cielo attraverso il suono vocale, il rombo e il tremore hanno lentamente cessato, lasciando i partecipanti immersi in una veste di Luce e Amore.

Quanti baci, abbracci si sono susseguiti dopo aver lasciato la spirale.
Sapevamo di aver partecipato ad un evento unico nel suo genere e questo è stato confermato dalle energie che anche nei giorni successivi sono rimaste attive in ognuno di Noi senza essere inquinate dalla vita quotidiana.


Gustatevi quante agape sono state celebrate nei giorni successivi:




Dopo le 20.00 nuove persone sono arrivate sulla piazza per partecipare al gruppo.
Stupite si sono chieste se si sarebbe svolta la cerimonia alle 22.00.

Uno sguardo d’ intesa tra quelli che avevano partecipato alla…prova e a quel punto abbiamo compreso che tutto si era concluso.
Rimaneva solo la condivisione comune e il piacere di rimanere insieme ancora un po’.

Padre MatteoGiuseppe ci ha intrattenuti amorevolmente come fossimo stati Bambini appena nati.
Nel sue parole ci arrivava l’emozione e la tenerezza di chi poco prima aveva ascoltato attraverso LuisLuce il messaggio della Madonna.
Quando fummo sazi, senza sapere che ora fosse ci siamo lentamente incamminati verso l’uscita,
(Ringrazio per la premura e il rispetto coloro che amorevolmente mi hanno aiutata portandomi per tutta la giornata la valigia e lo stereo).
E quando si dice che tutto è perfetto, mentre eravamo in prossimità della strada del ritorno, Sfinge si è accorta che passava un’ autovettura targata… non ci crederete ma proprio 999 e sapete che ora erano? Erano le ventidue.
E’ stato lì in quel preciso momento che le nostre menti e i nostri cuori si sono ricollegati alla cerimonia e a tutte quelle persone o gruppi di persone che avrebbero replicato e amplificato ciò che si era appena compiuto.
Tutto E’ Giusto sotto questo Cielo Quando a guidarti è la Mano Divina, e la nostra magnifica esperienza può confermarlo.
Le persone che ci hanno contattato dopo il 999 affermano di non essere più le stesse.
Una nuova energia e voglia di vivere si è ancorata alle nostre realtà.
I nostri cuori si sono trasmutati e l’ Astronave Pegasus riflette pienamente questa trasformazione mostrandosi con una veste rinnovata.





Roma e l‘ Italia non saranno più le stesse



Questo è anche confermato dall’arrivo il 24 Ottobre a Roma dell’ energia di Adamus Saint Germain presentato da Geoff e Linda Hoppe.


Un evento così non ha precedenti


L’Italia fino ad ora, con le sue memorie dense rappresentava un velo invalicabile e respingeva le Energie Superiori.
Con questa opera per il bene comune, abbiamo contribuito a riequilibrare certe energie negative che dominavano questo sistema solare da diversi millenni e abbiamo dimostrato cosa possono realizzare le persone unite anche a distanza con la loro fede e il loro coraggio.

Da sola la Parola Grazie Non E’ Sufficiente Ad Avvolgere e a Ringraziare Tutti i Presenti.
Il loro servizio è stato espletato con facilità e successo.


Ci Auguriamo Che Infinite Benedizioni E La Grazia Divina Discendano Su Questa Creazione e Sostengano Il Piano Divino.



Astronave Pegasus Vi saluta e
Vi da Appuntamento al 10:10:10

I Responsabili del Forum
Comandante J.Kanta E Consigliere LuisLuce